Nessuna fratellanza!! Siamo in ostaggio!

E’ stato riesumato un governo del Sì come se gli italiani non fossero andati a votare. Gli italiani hanno denunciato a viva voce, ma concretamente nessuno mette in discussione la legittimità del sistema politico o si sottrae all’osservanza delle decisioni assunte da questi governi.

A questo punto dobbiamo concludere che gli italiani che subiscono le ingiustizie limitandosi a denunciare ma senza ribellarsi concretamente, dimostrano di non essere un popolo unito.

Massimo D’Azeglio all’indomani dell’unità d’Italia nel 1861 disse: «Pur troppo s’è fatta l’Italia, ma non si fanno gli italiani». Prendiamo atto che gli italiani sono un popolo che si sente appagato dalla denuncia fine a se stessa, che vuole accontentare tutti e non scontentare nessuno, che aggira le realtà che impongono delle scelte impegnative.

Se questo comportamento potesse tradursi nella salvaguardia della civiltà che da millenni ha comunque garantito la crescita demografica, lo sviluppo economico e la qualità della vita, dovremmo considerarlo saggio e lungimirante nel lungo periodo anche se spregiudicato e riprovevole nell’immediato. Purtroppo non è così. Noi oggi rischiamo di perdere ciò che resta della nostra sovranità nazionale, di essere fagocitati dal Nuovo Ordine Mondiale assoggettato alla grande finanza, la sostituzione etnica e la sottomissione all’islam. O gli italiani insorgeranno uniti o moriremo senza avere la certezza e l’orgoglio di chi siamo.(cit)

Penso che quando l’Eterno non trova più menti sane a casa sua, le cerchi altrove… si serve della mente di uno straniero quando i figli perdono il lume della ragione!! Cosa significa onore rispetto e comunione che questo popolo non conosce? Hanno modificato il sgnificato della Parola di Dio per farlo diventare complice di un immigrazione economica, come di una perversione assoluta anti evangelica, ricca di motivazioni estranee al vero fine del cammino cristiano .

E su questo tradimento non ragionano. Non sareste accettati nemmeno dai popoli che vi invadono, se mai pensaste ad una resa, vi farebbero fuori in un secondo per la vostra insulsa e vomitevole ragione di esistere. E lo si evince dalle scelte sempre più mediocri compiute contro coloro che vi passano accanto ogni giorno!!! Siete dei traditori, dei potenziali assassini!!

Anche questo Papa manipola le menti al suicidio sociale. Ci vorrebbe inculcare ad esempio che se non accogliamo, non siamo cristiani ma il Vangelo non dice questo, e non perchè non ci sia una testimonianza credibile, basta conoscere gli usi del tempo.
Mi chiedo se non sia valido il passo del Vangelo di San Giovanni a proposito del cieco nato e di come hanno agito i genitori dello stesso di fronte ai Farisei: “E’ grande può rispondere lui stesso” e questo per non essere estromessi dal Tempio e dai benefici che ne derivavano dall’essere nella Comunità. (cit.)

Una massa di illusi a cui non basteranno le preghiere e le opere di una vita, si adoperano per rovinarci e che un giorno si sentiranno dire: Io non vi conosco!! Con Dio non esiste alcun compromesso, in questa situazione nessun fine potrebbe giustificare i mezzi.

Ci vogliono menti sane, in corpi sani!! Ma a quanto pare siamo carenti Ci muoviamo insieme ad un massa di corpi vuoti, viziati, superficiali. Senza logica ricchi di slogan, corpi effemminati, bambocci in carriera e tra donne insane sfigurate senza determinazione, che sbandierano dipendenze mentali, sostenendo idee malate e progetti assurdi, pecore senza cervello che si vendono per progredire economicamente. Schiavi che si drogano di pietismi fasulli e mortali, di appartenenze a finti ideali, per resistere alla voglia sempre in agguato di disintegrarsi. E alla fine godono nel rovinare le loro vite e anche le nostre.

La prova l’abbiamo quotidiamente. Più sei sofferente e più ti schiacciano. In una società imbottita di falsi messaggi, di psicologi incapaci che invitano tutti a fregarsene degli altri. Abbandona il prossimo tuo, dicono… non lasciarti deprimere! Magari non vi dicono che imparare ad aprirsi come saper ascoltare è la prima e vera salvezza!! Ma no, preferiscono correre a farsi i selfie con quelli che hanno appena comprato all’asta dei nuovi schiavi, importati con l’unico scopo di distruggere ordine, civiltà e progresso !!