Giovane infermiera sana, appena vaccinata, muore nel sonno


Il 13 gennaio 2020 nel sonno è morta Elisabeth. Era sana, senza nessuna patologia pregressa.

Lascia un bambino piccolo ed il marito.

1. Viene assunta come infermiera all’ospedale Spaziani di Frosinone il 16 novembre 2020.

2. Viene vaccinata il 17 novembre (secondo giorno di lavoro) con il vaccino antinfluenzale.

3. Presumibilmente, il 29 dicembre riceve anche il vaccino per il COVID-19

(https://www.tg24.info/frosinone-al-via-la-vaccinazione-covid-19-allospedale-spaziani-video)

4. Il 13 gennaio a 39 anni muore nel sonno.

https://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/infermiera_morta_sonno_frosinone_oggi_13_gennaio_2021-5698971.html

5 disposta l’autopsia che certifica trattarsi di “morte naturale” (????) forse per arresto cardiaco.

6 nessuna menzione della correlazione tra i vaccini somministrati e la morte improvvisa.

7 nessun giornale cita le vaccinazioni appena fatte come possibile causa del decesso.

Questo è esattamente ciò che è accaduto in passato a tantissimi bambini, sportivi, ed adulti.

Questo è quello che accadrà a tantissime persone nei prossimi mesi.

Informatevi, andate a fondo, perché indietro non si torna.

Al marito ed al piccolo va il mio più grosso abbraccio. Non si può morire così a 39 anni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code